Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Il Comune si inventa i rappezzi d'asfalto nel cuore del mattino, ore infernali in via Dante

Il Comune ha deciso di "giocare" con il mosaico dell'asfalto nel cuore di uno splendido mattino lavorativo (a partire dalle 9.30) e in via Dante gli automobilisti hanno vissuto ore d'inferno. Situazione piuttosto incresciosa quella vissuta...

Il Comune ha deciso di "giocare" con il mosaico dell'asfalto nel cuore di uno splendido mattino lavorativo (a partire dalle 9.30) e in via Dante gli automobilisti hanno vissuto ore d'inferno. Situazione piuttosto incresciosa quella vissuta questa mattina sulla parallela di viale Lecco, dove - con comunicazione diffusa soltanto ieri sera - Palazzo Cernezzi ha ritenuto opportuno eseguire una serie di rappezzi dell'asfalto di via Dante, nel tratto compreso tra via Tommaso Grossi e via Dottesio. La viabilità, pur regolamentata da volenterosi movieri per gestire il senso unico alternato, è ovviamente collassata con una colonna d'auto costrette al passo d'uomo che arrivava praticamente in via Manzoni. Sfortunati - per usare un delicato eufemismo - in particolare gli automobilisti che prima avevano avuto occasione di passare anche dalla Napoleona per raggiungere il centro città. Anche in quel caso, infatti, la chiusura di via Milano Alta ha creato gli ormai consueti incolonnamenti sin da dopo il curvone. La riapertura di via Milano è in programma domani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune si inventa i rappezzi d'asfalto nel cuore del mattino, ore infernali in via Dante

QuiComo è in caricamento