Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commerciante: "Che mezzi usate voi assessori?". Frisoni: "Non rispondo" - Video

Non sono mancati i momenti "frizzanti", questa mattina, nella sede di Confcommercio Como, dove i vertici dell'associazione, un nutrito gruppo di commercianti e l'assessore comunale Paolo Frisoni si sono confrontati sia sullo schema del nuovo Piano...

Non sono mancati i momenti "frizzanti", questa mattina, nella sede di Confcommercio Como, dove i vertici dell'associazione, un nutrito gruppo di commercianti e l'assessore comunale Paolo Frisoni si sono confrontati sia sullo schema del nuovo Piano del traffico il cui iter è in corso (approvazione prevista dopo l'estate in consiglio comunale), sia sulla nuova mini-raffica di pedonalizzazioni per la città murata (qui i dettagli). Numerosi i confronti diretti e abbastanza accalorati (pur sempre in toni assolutamente civili) tra i commercianti e l'assessore, di cui qui abbiamo dato il resoconto.

Ma un momento particolarmente vispo è stato quando un commerciante, dal fondo della sala e intervenendo sul tema generale della viabilità, ha chiesto (non senza un pizzico di voluta provocazione rispetto al "mantra" della Como ciclabile e pedonale della giunta in contrasto con il frequente uso dell'auto e dei posti riservati in Municipo da parte degli amministratori) ha chiesto a Frisoni "come vengono in città gli assessori?". Interrogativo che ha immediatamente acceso la sala, ma a cui l'assessore al Commercio ha rifiutato esplicitamente di dare risposta: "Rispondo solo alle domande serie, non a quelle polemiche". I commercianti presenti, a quel punto, rumoreggiando, hanno incalzato l'esponente della giunta Lucini chiedendo che rispondesse alla domanda e allora - sebbene dopo qualche minuto - l'assessore ha effettivamente abbozzato una replica: "Se io avessi orari precisi per la mia attività...". A quel punto però il vociare tra l'ironico e lo stizzito di alcuni commercianti che hanno intuito in quell'incipit una sorte di difesa per l'utilizzo dell'auto privata da parte dell'assessore ha definitivamente convinto Frisoni a non rispondere "perché non voglio alimentare polemiche".

Si parla di

Video popolari

Il commerciante: "Che mezzi usate voi assessori?". Frisoni: "Non rispondo" - Video

QuiComo è in caricamento