Omicidio di Locate Varesino: identificato l'uomo trovato morto in un bosco

Ha 26 anni ed è di nazionalità marocchina

Aveva 26 anni ed era originario del Marocco. Gli inquirenti hanno identificato il corpo dell'uomo dell'uomo trovato morto nella mattina di sabato 17 marzo 2018 nella zona boschiva a ridosso della provinciale a Locate Varesino. Si tratta di un uomo che si trovava in Italia senza permesso di soggiorno. Sembra che non avesse una fissa dimora. Per il momento, stando a quanto riferito dalla Provincia, si starebbe indagando nella direzione del regolamento di conti.

E' noto, infatti, che la zona a ridosso del confine tra le province di Como e di Varese siano molto frequentate da spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti. In particolare le zone boschive di quest'area sono diventate il regno di questi individui che vivono dei proventi dello spaccio di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, ad ogni modo, è risultata completamente sconosciuta alle forze dell'ordine, poer questo non è stato facile risalire alle sue generalità. Da un primo esame autptico è stato riscontrato un foro di proiettile sul petto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento