Picchia una ragazza in camera d'albergo: carabinieri all'Ibis di Grandate

Un 43enne ha malmenato una 27enne

Hotel Ibis di Grandate

Aggressione nella mattina di mercoledì 22 novembre 2017 all'Hotel Ibis di Grandate. Intorno alle 8 è giunta una telefonata alle forze dell'ordine: una donna di 27 anni, italiana, ha raccontato di essere stata lamenata nella stanza d'albergo da un uomo di 43 anni di nazionalità algerina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cantù che hanno fermato l'uomo e raccolto la denuncia della giovane donna. Si sta cercando di comprendere in queste ore quale sia stato il motivo scatenante della lite che ha portato l'uomo a colpire con violenza la 27enne. I militari stanno approfondendo le circostanze dell'aggressione per capire se l'episodio violento sia avvenuto nell'ambito della prostituzione, un'ipotesi che al momento non ha trovato alcun riscontro.

Di certo molti si sono chiesti cosa fosse accaduto all'interno dell'Ibis, hotel che, come noto, si affaccia proprio su una trafficatissima stra, la statale dei Giovi. La presenza di auto dei carabinieri e di un'ambulanza non è passata inosservata. 

Era il 26 luglio 2011 quando un tragico fatto avvenne all'interno dell'hotel Ibis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento