menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hashish e marijuana a volontà: tre arresti per spaccio tra Cantù e Erba

Hashish e marijuana a volontà: tre arresti per spaccio tra Cantù e Erba

Hashish e marijuana a volontà: tre arresti per spaccio tra Cantù e Erba

Tre arresti negli ultimi giorni ad opera dei carabinieri della compagnia di Como. Un 42enne albanese è stato fermato dal Nucleo operativo di Como mentre viaggiava ad alta velocità da Cantù a Como a bordo di una Opel Corsa. L'uomo è risultato già...

Tre arresti negli ultimi giorni ad opera dei carabinieri della compagnia di Como. Un 42enne albanese è stato fermato dal Nucleo operativo di Como mentre viaggiava ad alta velocità da Cantù a Como a bordo di una Opel Corsa. L'uomo è risultato già conosciuto alle forze dell'ordine. In auto aveva 2 chilogrammi di hashish divisi in panetti da 500 grammi l'uno. Nella sua abitazione di Tavernerio i militari hanno trovato altri 5 chili di hashish e 50 grammi di marijuana già suddivisi in dosi pronte per essere vendute.

Altri due arresti sono stati effettuati dai carabinieri di Brunate insieme ai colleghi di Erba. Nei guai sono finiti due ragazzi di 21 anni residenti a Erba e a Orsenigo. I due sono stati fermati rispettivamente in via Comana ed in via Cesare Battisti. A seguito delle perquisizioni personali e domiciliari il primo è stato trovato in possesso di 35 grammi di marijuana mentre il secondo di 60 grammi e di due piantine di canapa alte circa 25 centimetri (dovrà rispondere anche del reato di coltivazione e produzione di sostanza stupefacente). In particolare, il primo dei due, era stato notato in atteggiamento sospetto dai carabinieri di Brunate mentre controllavano nel pomeriggio un'area dismessa di Erba, di proprietà dell'Enel, solitamente rifugio di senza tetto. I militari hanno deciso di seguirne i movimenti e il loro intuito si è rivelato fondato: intorno alle 2 di notte è stato osservato mentre cedeva rispettivamente 0,5 grammi di Marijuana a una ragazza minorenne di Erba e 0.9 grammi della stessa sostanza a un 21enne anche lui di Erba. I due clienti sono stati segnalati alla Prefettura in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono stati tutti portati in carcere.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento