Hans Junior Krupe, il ragazzo ucciso a Veniano

Fermato e interrogato un giovane nella notte

Hans Junior Krupe aveva 25 anni. E' stato ucciso con una coltellata che lo ha ferito a morte durante la festa di paese che si stava tenendo a Veniano - paese di poco più di 3mila abitanti dove il giovane viveva con i suoi genitori di origine olandese - nel parco comunale in via Nazione Italiana la sera di domenica 16 giugno 2019. Lavorava per la ditta di spedizioni Ups

La lite

Secondo una prima ricostruzione dei fatti Hans sarebbe stato ferito a un fianco da una coltellata. L'aggressione sarebbe arrivata al culmine di una lite scoppiata per futili motivi con altri giovani, forse a causa di qualche schizzo d'acqua mentre il gruppo di amici giocava vicino a una fontanella.

Il ferimento e i soccorsi vani

Dopo un acceso scambio verbale la lite è degenerata nella violenza e Hans è stato raggiunto al fianco da una coltellata violenta. La lama è penetrata troppo in profondità provocando una ferita che è risultata mortale. Tuttavia il ragazzo di Veniano sarebbe riuscito a trascinarsi a stento fino agli spogliatoi del campo sportivo dove avrebbe perso i sensi. E' stato soccorso lì, riverso a terra, in arresto cardiaco. Immediata la corsa all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia, ma è stato tutto inutile.

Le indagini

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Cantù, guidata dal capitano Francesco Coratti, hanno immediatamente dato i primi frutti. Nella notte è stato fermato un giovane italiano che è stato a lungo interrogato. Inoltre un'amica di Hans, la stessa che avrebbe cercato di aiutarlo chiamando i soccorsi, avrebbe riferito di avere visto alcuni giovani scappare.

Per l'omicidio è stato arrestato un 47enne di Fenegrò.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Droga e mitragliatrici: maxi arresto della Procura di Como

  • Matteo vende la Tigella Bella, il take away numero uno a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento