rotate-mobile
Cronaca Guanzate

Guanzate, evadeva totalmente le tasse: sequestrati 1,5 milioni a un imprenditore

Emetteva fatture con grossi importi ma non pagava le tasse

Un milione e mezzo di euro, questa la cifra sequestrata preventivamente a una società di Guanzate. Le indagini portate avanti dalla guardia di Finanza di Olgiate Comasco (coordinate dalla Procura della Repubblica di Como) hanno permesso di verificare che questa società evadeva totalmente le tasse. Nonostante l'emissione di fatture con grossi importi non ha presentato le dichiarazioni dei redditi e versato le imposte. L'imprenditore indagato, con questa condotta ha lavorato in un regime di concorrenza sleale verso le aziende dello stesso settore, intascandosi direttamente i soldi.
Il Gip presso il Tribunale di Como, su richiesta del Pubblico Ministero, ha emesso quindi un decreto di sequestro preventivo e ha disposto sequestri per oltre 1.500.000 euro, che erano a sua disposizione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guanzate, evadeva totalmente le tasse: sequestrati 1,5 milioni a un imprenditore

QuiComo è in caricamento