Gratta e vinci in cambio di cocaina: un arresto a Mozzate

Un 51enne agli arresti domiciliari

Gratta e vinci già grattati e vincenti. Ecco con cosa si è fatto pagare un pusher di Mozzate in cambio di una dose di cocaina. L'uomo è stato fermato nella mattina del 13 novembre 2018 dai carabinieri di Mozzate proprio subito dopo avere venduto la sostanza stupefacente a un acquirente che, forse non avendo soldi contanti, ha pensato bene di utilizzare i gratta e vinci (il cui valore vincente ammontava a circa 30 euro) come moneta di scambio per gli 0,3 grammi dicocaina acquistati.

I carabinieri hanno effettuato sul posto una perquisizione anche del veicolo in uso al pusher. Sono stati trovati altri 0,22 grammi di cocaina nel portafogli e 27 grammi di mannite nell'auto. L'uomo è stato arrestato. Si trova adesso agli arresti domiciliari. Per coglierlo sul fatto i carabinieri hanno dovuto effettuare indagini costituite da ore di appostamenti e pedinamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, oltre 200 contagi: in Lombardia sono 173.

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento