menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
buca-perretta

buca-perretta

Godzilla, zombie, periscopi: la voragine di via Recchi scatena la fantasia dei comaschi

Tutto era cominciato - sul filo dell'ironia - con la foto "dura e pura" di una buca veramente imponente apparsa in via Recchi, a cavallo tra la corsia a destra delle auto e quella preferenziale per i bus. Questa la breve didascalia sotto...

Tutto era cominciato - sul filo dell'ironia - con la foto "dura e pura" di una buca veramente imponente apparsa in via Recchi, a cavallo tra la corsia a destra delle auto e quella preferenziale per i bus. Questa la breve didascalia sotto l'immagine: "In via Recchi si attende serenamente l'emersione di Godzilla". Ed è proprio vero che una risata seppellirà tutti, comprese le voragini (forse): nell'arco di pochi minuti, infatti, la fantasia dei lettori si è scatenata e da quella stessa buca ha fatto emergere di tutto. A dare il là, proprio con un magnifico esemplare di Godzilla lariano come evocato in origine, è stato l'artista Pierpaolo "MrSaveTheWall" Perretta, poi in diversi altri ci hanno inviato la propria interpretazione ironica della buca e del mondo fantastico che potrebbe celarsi sotto l'acqua stagnante. Ve ne offriamo in alto una galleria, mentre qui sotto avete le foto con didascalia del luogo relative a buche "al naturale" segnalate da altri lettori in giro per la città. Chiunque volesse documentare altre voragini in strada o su marciapiedi può farlo inviando foto alle pagine Facebook di Quicomo, di Comozero e anche del sottoscritto (dove è scaricabile liberamente la foto di via Recchi in caso si volesse rielabolarla). Si possono inviare immagini e segnalazioni anche al numero Whatsapp di Quicomo 338.4284765 o alle mail redazione@comozero.it e quicomostaff@gmail.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento