rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Giovanni Carlo Bonacina, il falegname morto a 85 anni mentre ritirava i bancali

L'uomo era in pensione ma continuava a aiutare i figli nell'azienda di famiglia

Giovanni Carlo Bonacina, Giancarlo per gli amici, aveva 84 anni ed era un falegname in pensione ma, con lo spirito tipico dei brianzoli, non rinunciava al lavoro. Ieri si trovava nell'azienda Rigamonti a Bosisio Parini (Lecco) per ritirare dei bancali che avrebbe poi portato ai suoi figli, per l'azienda di famiglia. 

Qui la tragedia: l'anziano è stato investito da un muletto alla cui guida c'era un operaio di 40 anni che non avrebbe visto Giancarlo, investendolo, e che è stato portato in stato di choc all’ospedale Fatebenefratelli di Erba. Ora è indagato per omicidio colposo. 

L'incidente mortale e i soccorsi

L'incidente mortale è accaduto il 5 giugno a Bosisio Parini (Lecco), al confine con Eupilio (Como) intorno alle 14.30 presso l'azienda Rigamonti. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri di Merate, l'ambulanza, il personale Ats e l'elisoccorso decollato da Como Villa Guardia ma purtroppo non c'è stato nulla da fare se non constatare la morte dell'anziano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Carlo Bonacina, il falegname morto a 85 anni mentre ritirava i bancali

QuiComo è in caricamento