Cronaca

Gianluca Rinaldin, per lui chiesti 6 anni di reclusione

Nel processo a Gianluca Rinaldin, accusato nell'ambito dell'inchiesta sulla ristrutturazione del lido di Menaggio, il pm Luca Poniz del tribunale di Milano ha richiesto 6 anni di reclusione. Le accuse contestate sono diverse: falso e corruzione...

rinaldin-gianluca

Nel processo a Gianluca Rinaldin, accusato nell'ambito dell'inchiesta sulla ristrutturazione del lido di Menaggio, il pm Luca Poniz del tribunale di Milano ha richiesto 6 anni di reclusione. Le accuse contestate sono diverse: falso e corruzione, truffa aggravata, finanziamento illecito al partito. Rinaldin era all'epoca dei fatti contestati consigliere regionale di Forza Italia (oggi è consigliere regionale del Pdl). I fatti risalgono al periodo 2005-2007: Rinaldin è accusato di una tangente da 30mila euro per i lavori, appunto, al lido di Menaggio. Il 2 luglio toccherà a lui e al suo avvocato difensore controbattere alle accuse.

Si parlò allora di presunta truffa a opera dell'Associazione Coordinamento Turistico del Lago di Como ai danni di Regione Lombardia. Sebbene il Pirellone risulti parte offesa, non si è costituito come parte civile. Mentre l'amministrazione provinciale ha chiesto un risarcimento danni pari 100mila euro. nel 2008 altre sei persone avevano patteggiato la pena nell'ambito della medesima inchiesta. Tra queste figura Giorgio Bin che all'epoca era assessore al Turismo della Provincia di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianluca Rinaldin, per lui chiesti 6 anni di reclusione

QuiComo è in caricamento