menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genovese nega gli stupri: "Ragazze consapevoli". Indagata la ex fidanzata di Como per un episodio a Ibiza

Si è tenuto in videoconferenza dal carcere di San Vittore l'interrogatorio di garanzia. Giunta un'altra ordinanza di custodia cautelare per un presunto stupro a Ibiza ed in questo sarebbe coinvolta anche Sarah, la sua ex di Como

Ha negato tutti gli stupri Alberto Genovese. Nel suo interrogatorio di oggi, 28 febbraio, in videoconferenza da San Vittore ha detto che tutte le ragazze erano consapevoli e che chi si drogava alle sue feste lo faceva volontariamente. 

È proprio l'episodio di Ibiza, non quello di Milano, che vede indagata anche la ex fidanzata dell'imprenditore, Sarah Borruso, di Como.

L'accusa parte da una modella di 23 anni presunta vittima di quella notte a Ibiza che ha raccontato di aver subito violenze per quattro ore nella notte tra il 9 e il 10 luglio; secondo il gip, la giovane era stata posta in una condizione semi-incosciente proprio dall'imprenditore, per cui il fatto che non si ricordi i dettagli di quanto avvenuto non scalfisce l'impianto d'accusa. In quella circostanza, la vittima ha riferito di ricordarsi di non essersi sentita bene e di essere stata portata fuori dalla camera con l'aiuto anche dell'ex fidanzata di Genovese. 

Genovese ha raccontato durante l'interrogatorio che i lividi sul corpo della giovane erano causati dal fatto che avesse assunto molta droga e che lui e la fidanzata Sarah potrebbero averglieli procurati nel tentare di calmarla e di tenerla ferma.

La ex fidanzata di Genovese quindi, sarebbe stata insieme a lui e alla modella durante  tutte le 4 ore di (presunto) stupro e per questo è indagata con lui, come riportato anche su Repubblica.it, per concorso in violenza per l'episodio di Ibiza.

Ricordiamo però che la Borruso la notte del 10 ottobre, quando la prima accusatrice di Genovese, una 18enne, venne trattenuta e presumibilmente stuprata e drogata per 20 ore consecutive a Terrazza Sentimento a Milano non era presente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
  • social

    Fare il vino a Como, un sogno che diventa realtà

  • Coronavirus

    Per Como ultima settimana in zona arancione?

  • Coronavirus

    Tampone covid, nei supermercati arriva il kit fai da te

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento