Gavazzi, da piazza Roma un altro grido che scuote il Comune: "Ci state uccidendo"

Ancora una volta riceviamo un accorato grido d'allarme dal cuore di piazza Roma. Questa volta a lanciarlo è Ferruccio Gavazzi, titolare della storica autorimessa che reca proprio il suo nome e che è una sorta di istituzione della zona. Ci ha...

dav-223

Ancora una volta riceviamo un accorato grido d'allarme dal cuore di piazza Roma. Questa volta a lanciarlo è Ferruccio Gavazzi, titolare della storica autorimessa che reca proprio il suo nome e che è una sorta di istituzione della zona. Ci ha scritto una lettera dai toni duri, in diversi passaggi quasi venata da disperazione per le enormi difficoltà che la Ztl istituita nel 2013 sta creando all'attività e al suo raggiungimento da parte della clientela. E questo nonostante il Comune abbia ovviamente concesso un permesso ai clienti per poter raggiungere l'autorimessa e l'officina, che però - a quanto si legge - risultano egualmente penalizzate dalla semi-pedonalizzazione dell'area, destinata a giungere a compimento a tarda primavera con i lavori di riqualificazione. Pubblichiamo integralmente la lettera giunta in redazione.

Posteggi in piazza Roma a ComoPiazza Roma, un discorso complesso e difficile sin dalla realizzazione dei 120 posti gialli avvenuta il 12 agosto 2013, presenti l'architetto Daniela Gerosa e il sindaco Mario Lucini. Da quel giorno, qui è stato il buio: 4 attività che hanno chiuso i battenti, la riqualificazione continuamente rinviata, le telecamere di sorveglianza inesistenti fino a pochi giorni fa, pur essendo un elemento necessario per una ZTL. Risultato: una piazza vicino al Duomo e al lago non sfruttata, se non per concedere 120 posti ai residenti alla cifra di un euro al giorno. Ditemi voi se questa amministrazione è degna di essere rieletta. giunta-como-13lug15Non stimo e non approvo i metodi di questa giunta, che a mio avviso ha fallito in modo clamoroso. Io vorrei invitare i comaschi a venire tutti i giorni in piazza Roma dal lunedì al venerdì per vedere il deserto di un'area che dovrebbe essere pullulante di gente e che invece è vuota nonostante a 50 metri di distanza i turisti siano numerosissimi. Ditemi voi se è possibile. Ci state facendo morire.

Sete degli i amministratori assennati? Io dico dilettanti ed irresponsabili. Sono allibito, come tanti altri cittadini. Nessuno nega che piazza Roma sia una piazza difficile che da sempre ha vissuto di riflesso perché vicina a piazza del Duomo o a piazza Cavur, ma i nostri amministratori non hanno capito queste difficoltà. Tutto quello che è stato pensato è di organizzare una visita guidata ai 4 palazzi che ci sono qui; ma è questo il modo di risolvere i problemi di chi lavora in piazza Roma? Siamo arcistufi di questa situazione.

bikesharing-sindaco-gerosaIn Lucini e Gerosa non credo più, mi dispiace. Saranno sicuramente persone oneste, non ho alcuna prova contraria, ma sono completamente fuori del mondo del commercio e del turismo in una città come Como. Posso solo sperare che un altro assessore che ho conosciuto, Lorenzo Spallino, capisca la situazione e possa in qualche modo farsi carico della situazione che qui viviamo ogni giorno.

Nonostante questa amministrazione, Como è diventata, negli anni, una città turistica ma la giunta non ha fatto nulla per andare incontro a chi aveva bisogno di un sostegno, di una tutela né, in generale, per migliorare davvero la nostra situazione.

paratie2Basta vedere, anche oltre piazza Roma, come sono state gestite le paratie, la Ticosa, l'autosilo Val Mulini abbandonato e tante altre cose piccole e grandi. Personalmente, l'unica cosa decente ritengo sia stata la riqualificazione della diga e la posa del monumento di Libeskind, opere che però sono state volute dal signora Daniele Brunati degli Amici di Cono. Per tutto il resto, stendiamo un velo pietoso. La stragrande maggioranza di chi è in questa giunta, se avesse un po' di coraggio dovrebbe non presentarsi più e in seconda analisi fare una bella autocritica invece di continuare a ignorare il disastro.

Ferruccio Gavazzi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento