rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Lanzo d'Intelvi

Dalla Svizzera con 1000 litri di gasolio di contrabbando nel furgone

Il conducente è stato denunciato e multato per violazione delle norme sul trasporto di materiali pericolosi

Ha attraversato il confine con quasi mille litri di gasolio di contrabbando nel furgone, ma è stato fermato dalla guardia di finanza. Nei guai un cittadino italiano incappato nei cosiddetti controlli di retrovalico delle fiamme gialle nei pressi della dogana di  Lanzo – Val Mara. I militari della Tenenza di Oria hanno ispezionato il furgone proveniente dalla Confederazione elvetica e diretto in Italia. L’ispezione del mezzo ha permesso di scoprire una cisterna in plastica contenente 950 litri di gasolio da riscaldamento e una tanica più piccola con 15 litri di gasolio per veicoli.

L'uomo è stato denunciato poiché era evidente che tale trasporto di carburante avesse lo scopo di sottrarlo all’accertamento e al pagamento dell’accisa, Inoltre i finanzieri hanno provveduto al sequestro penale di quanto trasportato. L'uomo è stato anche multato per la violazione delle norme per il trasporto dei materiali pericolosi. Patente e  carta di circolazione sono state ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Svizzera con 1000 litri di gasolio di contrabbando nel furgone

QuiComo è in caricamento