Cronaca Viale Lecco, 77

Un'altra spaccata nella notte in centro Como: vetrina sfondata all'Unieuro

Colpo in viale Lecco: vetro sfondato con un tombino per rubare i telefonini

La vetrina sfondata al negozio Unieuro di viale Lecco a Como

Un'altra spaccata in centro a Como per rubare telefonini: è successo al negozio Unieuro di viale Lecco nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 maggio 2018. L'allarme è scattato poco prima delle 5.  Pochi giorni fa, venerdì 25 maggio, i ladri avevano preso di mira un altro negozio, questa volta il centro Tim di via Milano.  

Come si vede nelle foto, la vetrina è stata spaccata e la parte bassa completamente divelta.
I ladri hanno sfondato il vetro utilizzando ancora una volta un tombino, come era accaduto in via Milano. Sono entrati nel negozio e hanno portato via soprattutto telefonini e altro materiale tecnologico, infilato in un borsone. Questa volta, però, gli è andata male: l'allarme del negozio, infatti, ha fatto accorrere immediatamente sul posto una pattuglia della squadra Volante della polizia della Questura di Como. Vistisi scoperti, i malviventi sono fuggiti, liberandosi del borsone con la refurtiva che gli agenti hanno trovato abbandonato in un cortile della scuola delle Canossiane poco distante. 
Due le persone che i poliziotti hanno visto scappare a piedi, ma dalle immagini delle telecamere dell'Unieuro si vede che i ladri erano 3 (proprio come in via Milano) ma con il volto completamente coperto e quindi irriconoscibili.
In corso le indagini da parte della squadra Mobile della Questura che sta visionando i fotogrammi della videosorveglianza del negozio e delle altre telecamere della zona. 

Resta il fatto che per la seconda volta nel giro di pochi giorni sono stati presi di mira esercizi commerciali in zone centrali della città, come viale Lecco, appunto, e via Milano: proprio in occasione del furto di telefonini al centro Tim, il titolare, in questa video intervista a QuiComo, aveva parlato di una zona poco controllata. 
Lunedì 28 maggio sullo stesso tema è intervenuta anche Confesercenti che ha parlato di città poco presidiata nelle ore notturne, chiedendo la convocazione urgente di un tavolo per la sicurezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'altra spaccata nella notte in centro Como: vetrina sfondata all'Unieuro

QuiComo è in caricamento