rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Le ruba il portafoglio mentre sta male: denunciata la ladra dell'anagrafe di Cantù

La polizia locale ha identificato e denunciato la ladra

E' una donna di 50 anni la ladra che ha rubato il portafoglio a una signora approfittando di un suo malore mentre si trovava all'ufficio anagrafe del Comune di Cantù. I fatti risalgono al 29 marzo. La vittima del furto è una donna canturina che si trovava in Municipio per rinnovare la carta d'identità. Era in coda in attesa del suo turno quando si è sentita improvvisamente male. In quel momento diverse persone si sono avvicinate a lei per aiutarla. In quel frangente, approfittando della concitazione, la ladra ha agito sfilando il portafoglio dalla borsa della povera signora. Quando si è ripresa dal malore la vittima si è accorta del furto e ha allertato le forze dell'ordine. E' intervenuta quindi pattuglia della polizia locale che ha subito intrapreso le indagini. Gli agenti hanno ritrovato il portafoglio presso un istituto bancario dove la ladra aveva cercato di prelevare, senza riuscire, 500 euro. Grazie ai riscontri fotografici e delle telecamere di sorveglianza e alla descrizione dei testimoni, i vigili hanno rintracciato e denunciato a piede libero la donna di 50 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ruba il portafoglio mentre sta male: denunciata la ladra dell'anagrafe di Cantù

QuiComo è in caricamento