Ruba il pin del bancomat alla fidanzata e la deruba per pagare i debiti di gioco

Vittima una donna della Val d'Intelvi

Foto di repertorio

Un uomo di 35 anni della provincia di Varese è stato denunciato dalla sua fidanzata. La donna da un anno subiva il furto di soldi dal suo conto corrente. Se ne è accorta solo negli ultimi mesi ma non riuscendo a capire come fosse possibile ha deciso di chiedere aiuto ai carabinieri di Castiglione d'Intelvi, vicino al paese dove abitava con il suo compagno.

I militari hanno avviato subito le indagini sfruttando, tra l'altro, anche le immagini di sorveglianza dei bancomat della zona. Ed ecco l'amara scoperta: a prelevare all'insaputa della donna era il suo stesso fidanzato che, non si sa bene come e quando, era riuscito a carpire il codice pin del bancomat della donna. Lo utilizzava per fare piccoli prelievi così da ripagare alcuni debiti di gioco che aveva contratto e che continuava a contrarre a causa del suo vizio per le scommesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento