Cronaca Via Milano, 42

Como, sfondano la vetrina con un tombino per rubare i telefonini: furto al negozio Tim di via Milano

Feriti i ladri: tracce di sangue al vaglio della Scientifica

Le vetrine rotte al negozio Tim di via Milano a Como

Hanno spaccato la vetrina con dei pesanti tombini, poi hanno rubato i telefonini in vetrina e sono scappati. E' successo nella notte del 25 maggio 2018 al negozio Tim di via Milano, 42 a Como. 
Sarebbe accaduto intorno alle 4: ignoti, pare tre persone dell'Est, hanno sfondato la porta a vetri del negozio con dei tombini presi nella vicina via Cigalini e poi le vetrinette interne anti sfondamento, alte circa 2 centimetri, da cui hanno sottratto una trentina di telefoni e smartphone, per un valore, secondo le prime stime, di circa 20mila euro.


I ladri si sono feriti, come mostrano le tracce di sangue trovate sulle vetrine: sul posto le forze dell'ordine e una squadra della Scientifica allertati dai residenti svegliati dal rumore. La spaccata è clamorosa per la zona in cui è avvenuta, in una via di passaggio e abitata, ma secondo il titolare del negozio poco controllata: qui la video intervista.
Indagini per risalire agli autori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, sfondano la vetrina con un tombino per rubare i telefonini: furto al negozio Tim di via Milano

QuiComo è in caricamento