Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Furto in un caveau ticinese: comasco estradato in Svizzera

L'uomo, arrestato a Vicenza, era dipendente della struttura di Castagnola in cui è avvenuto il colpo

Il caveau di una banca (foto Wikipedia)

E' stato estradato in Svizzera nella giornata di giovedì 13 dicembre 2018 il 62enne residente in provincia di Como ritenuto responsabile di un furto con scasso in un caveau di Castagnola, struttura in cui era dipendente. Lo comunicano il Ministero Pubblico e la Polizia Cantonale. Il furto risale al 28 ottobre 2017. Quella sera il 62enne aveva forzato alcune cassette di sicurezza, svuotandole del contenuto. L'uomo era stato arrestato a Vicenza il giorno successivo. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un caveau ticinese: comasco estradato in Svizzera

QuiComo è in caricamento