Cronaca

Cantù, rubano in un box e poi litigano con gli abitanti del palazzo: denunciati

Nei guai un 28enne e un 17enne stranieri

Nel pomeriggio di domenica, i militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato un 28enne marocchino pregiudicato e un 17enne tunisino incensurato per tentata rapina in concorso. I due giovani sono stati sorpresi dai condomini di uno stabile di via Carcano a Cantù mentre tentavano di fuggire con della refurtiva sottratta dall'interno di un box.

A seguito della scoperta, è scaturita una breve colluttazione con i residenti, durante la quale il 28enne ha perso la giacca e i documenti. Il marocchino è stato successivamente bloccato dai militari quando è tornato nei pressi del box per recuperare i suoi effetti personali.

Le indagini, condotte attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza e la raccolta di testimonianze, hanno permesso di identificare il 17enne tunisino. Il giovane è stato rintracciato presso la comunità dove è attualmente ospitato.

Al termine delle operazioni, la refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. I due giovani sono stati denunciati in stato di libertà per tentata rapina in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù, rubano in un box e poi litigano con gli abitanti del palazzo: denunciati
QuiComo è in caricamento