Cronaca Piazza Giacomo Matteotti

Inseguimento sul lungolago: borseggiatore di turisti arrestato dai vigili in moto

L'uomo ha rubato una borsa a una donna cinese che scattava foto

Ladro e borseggiatore arrestato a Como dopo un inseguimento dei vigili. L'uomo, un 48enne di origine peruviana residente a Monza, è stato fermato da una pattuglia di agenti motocilisti della polizia locale di Como. I vigili lo hanno notato mentre scappava da alcune persone in piazza Matteotti, diretto sul lungolago. Il peruviano quando si è visto inseguito anche dalla mpolizia locale ha abbandonato a terra una borsa che si è poi scoperto essere stata rubata a una turista cinese che l'aveva posata in terra per alcuni secondi, il tempo di scattare qualche foto davanti alla stazione della funicolare. La donna cinese e il marito hanno inseguito il peruviano fino a quando il provvidenziale intervento dei vigili non ha posto fine alla fuga del ladro. L'uomo è stato condotto in questura per l'identificazione. Si è scoperto avere numerosi precedenti per reati simili ai danni di turisti ospiti di alberghi e case vacanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento sul lungolago: borseggiatore di turisti arrestato dai vigili in moto

QuiComo è in caricamento