Cronaca

Cerca di rubare la bici a un rider e lo prende a martellate: nei guai 19enne residente a Cantù

Il ragazzo è stato colto sul fatto dal proprietario della bicicletta: intervenuti i carabinieri

Carabinieri di notte (repertorio)

Ha cercato di rubare una bicicletta in stazione ma è stato sorpreso dal proprietario che ha tentato di far desistere il ladro e ha così rimediato un'ematoma sulla fronte e alcune ferite. E' successo domenica sera a Seveso dove un ragazzo di 19 anni, originario del Marocco ma residente a Cantù, nel Comasco, ha provato a mettere le mani su un velocipede di un rider parcheggiato proprio in stazione.

La vittima, un 21enne guineano, rider per una nota compagnia di consegne a domicilio, ha notato la scena ed è subito intervenuto. Il malvivente però ha reagito e ha impugnato un martello frangivetro che ha rubato da un treno e lo ha colpito.

Il 19enne è fuggito via perchè sul posto è intervenuta una guardia giurata che aveva notato la scena e il ladro ha così desistito, allontanandosi senza bicicletta. In stazione sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Seregno che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e si sono messi sulle tracce del 19enne che è stato rintracciato un paio d'ore dopo sempre nei pressi dello scalo ferroviario brianzolo. Per il giovane - che ha precedenti per droga e per violenza sessuale - è scattata una denuncia per tentata rapina impropria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di rubare la bici a un rider e lo prende a martellate: nei guai 19enne residente a Cantù

QuiComo è in caricamento