Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Furto al Comune di Como, ritrovato uno dei cellulari rubati

Novità nelle indagini sul furto avvenuto a Palazzo Cernezzi, sede del Comune di Como, nella notte tra il 9 e il 10 giugno scorsi. I carabinieri hanno ritrovato uno degli apparecchi elettronici (un telefono cellulare) che costituiscono il magro...

Furto al Comune di Como, ritrovato uno dei cellulari rubati

Novità nelle indagini sul furto avvenuto a Palazzo Cernezzi, sede del Comune di Como, nella notte tra il 9 e il 10 giugno scorsi. I carabinieri hanno ritrovato uno degli apparecchi elettronici (un telefono cellulare) che costituiscono il magro bottino del furto portato a segno nella notte. Secondo quanto riportato dal quotidiano locale La Provincia il telefonino sarebbe stato ritrovato nelle mani di un uomo di nazionalità nordafricana che lo avrebbe acquistato illegalmente pochi giorni dopo il furto. L'uomo abita a Como. I militari potrebbero aver trovato, dunque, elementi utili per risalire ai ladri che hanno messo a soqquadro diversi uffici del Comune di Como nel settore Acque, Reti e Strade - dove è custodita anche una discreta parte dei documenti relativi alla paratie - oltre che nella zona in cui sono gli uffici del sindaco e della segreteria generale. Tra gli oggetti spariti c'erano due telefoni cellulari a cui sono state tolte le schede Sim, 4 macchine fotografiche oltre al computer del capo di Gabinetto, Valeria Guarisco.

Articoli precedenti qui e qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al Comune di Como, ritrovato uno dei cellulari rubati

QuiComo è in caricamento