rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Beccato mentre rubava cibo e detersivi per 50 euro: era un dipendente del supermercato

L'episodio a Tavernola

Stava caricando nel bagagliaio della macchina una scatola quando è stato casualmente notato dal suo responsabile: il dipendente del supermercato non aveva pagato la merce del valore di 50 euro tra detersivi e alimenti. È successo ieri 5 giugno a Tavernola: gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti per raccogliere la querela del responsabile mentre l'autore del furto, un uomo di 47 anni, residente a Como e incensurato, è stato denunciato in stato di libertà. 

Altri furti nei supermecati comaschi 

Sempre nella giornata di ieri la polizia di Stato è intervenuta verso le 11.30  per un furto a Como, presso il supermercato di via Magenta. Gli agenti hanno preso in consegna un 31enne ghanese fermato dalla sicurezza con nello zaino merce rubata per un valore commerciale di pochi euro, merce riconsegnata supermercato. L'uomo, con precedenti di polizia, numerosi alias e senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà, sia per il furto aggravato che per l’inosservanza a un ordine del Questore a lasciare il territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato mentre rubava cibo e detersivi per 50 euro: era un dipendente del supermercato

QuiComo è in caricamento