Cronaca

Furti nei negozi del centro storico: prese due ragazzine

Sorprese a rubare in un negozio del centro storico di Como. Nei guai due ragazzine di 17 e 18 anni fermate dalla polizia su segnalazione della commessa di un negozio di trucchi e cosmetici di via Luini intorno alle 16 di ieri (giovedì 11 dicembre...

furti-ladre-tezenis-polizia

Sorprese a rubare in un negozio del centro storico di Como. Nei guai due ragazzine di 17 e 18 anni fermate dalla polizia su segnalazione della commessa di un negozio di trucchi e cosmetici di via Luini intorno alle 16 di ieri (giovedì 11 dicembre 2014). Le giovani avevano appena rubato uno smalto che avevano nascosto, poi, nella tasca del giubbotto. Non si erano accorte che una dipendente del negozio in pausa pranzo le aveva notate e, insospettita, le aveva seguite con lo sguardo mentre si muovevano davanti agli scaffali. Così prima che le ragazzine uscissero dal negozio le ha fermate e ha chiesto loro conto della merce rubata. All'inizio hanno fatto un po' di resistenza ma poi hanno confessato. La 18enne ha dichiarato inizialmente di essere minorenne nella speranza di non essere punita e di non subire ripercussioni legali.

Gli agenti della volante della Questura di Como sono intervenuti e hanno verificato età e identità delle ragazzine. Non solo, hanno trovato nascosta nei loro abiti diversa merce rubata anche in altri negozi del centro. Nella tasca della giacca della maggiorenne sono state anche trovate grosse forbici utilizzata per manomettere gli antitaccheggi.

Le due ragazze sono state denunciate per tentato furto aggravato in concorso mentre la 18enne anche per porto di oggetti atti ad offendere oltre che a falsa attestazione di identità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei negozi del centro storico: prese due ragazzine

QuiComo è in caricamento