Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Furti nei negozi del centro: due arrestati

nel tardo pomeriggio di ieri la polizia della Questura di Como ha arrestato un uomo di 39 anni e una donna di 23 anni, originari dell'est Europa, accusati di avere più volte rubato nei negozi del centro storico di  Como. Sono circa le 17.45 di...

nel tardo pomeriggio di ieri la polizia della Questura di Como ha arrestato un uomo di 39 anni e una donna di 23 anni, originari dell'est Europa, accusati di avere più volte rubato nei negozi del centro storico di Como. Sono circa le 17.45 di ieri, mercoledì 15 maggio, quando due pattuglie delle volanti arrivano in via Luini allertati dalla segnalazione di alcuni furti avvenuti negli esercizi commerciali della via dello shopping. Gli agenti controllano, in particolare, una coppia - G.T.W. del 1974 e N.M. del 1990 - che era solita stazionare sotto il Broletto. L'uomo viene trovato in possesso di alcuni articoli di bigiotteria di cui non può dimostrare l'acquisto. Mentre una volante accompagna in Questura i due presunti ladri, gli agenti rimasti sul posto raccolgono le testimonianze e ricostruiscono l'accaduto.

L'uomo, entrato in un primo negozio, aveva minacciato la commessa facendole capire che se non le avesse consegnato un euro avrebbe sottratto alcuni beni in vendita. La giovane, impaurita, aveva quindi avvisato la propria titolare che era intervenuta cercando di far ragionare il malvivente che, però, non sentendo ragione (e approfittando di un momento di distrazione della titolare e della commessa) aveva occultato un capo di vestiario ed era uscito dal negozio facendo suonare la barriera anti-taccheggio. L'uomo è uscito dal primo negozio ed è entrato nel secondo da dove ha rubato gli orecchini di cui è stato trovato in possesso. Inoltre. perquisendo il giaciglio dei due sono stati rinvenuti anche i jeans sottratti dal primo negozio. Tutta la merce rubata è stata restituita ai negozi. Rientrati in Questura, gli agenti, hanno scoperto che la coppia era stata fermata anche la mattina e denunciata a piede libero perché trovati in possesso di bigiotteria da donna e vestiti rubati da un terzo negozio. Sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e processati con rito direttissimo:condannati a 4 mesi di carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei negozi del centro: due arrestati

QuiComo è in caricamento