Furti nelle auto in sosta a Tremezzina: due persone denunciate

Prese di mira le auto dei turisti.

Due persone sono state denunciate dai carabinieri il 5 agosto 2019 con l'accusa di aver commesso due furti ai danni di altrettante auto in sosta in luoghi caratteristici del territorio di Tremezzina. Vittime dell'attività delittuosa, compiuta lo scorso luglio, sarebbero stati, in particolare, turisti stranieri, che si vedevano così sottrarre dalle proprie vetture bagagli ed oggetti di valore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I presunti responsabili dei furti sarebbero un 29enne spagnolo e una 40enne cilena. La denuncia è giunta al termine di un'articolata attività investigativa svoltasi anche grazie all'utilizzo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza distribuite sul territorio del comune di tremezzina.
Le indagine sono ancora in corso per accertare l'eventualità di ulteriori analoghi reati. Parte delle refurtiva recuperata è già stata restituita ai legittimi proprietari, mentre i due indagati sono stati denunciati alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Regole più severe per tutta la Lombardia: c'è anche il divieto di sport all'aperto

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Como, supermercati e farmacie: ora possibile misurare la febbre a chi entra

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

Torna su
QuiComo è in caricamento