I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

Folla di giovani per l'ultimo saluto al 25enne accoltellato

L'uscita della bara e Hans Krupe

Folla di giovani per l'ultimo saluto ad Hans Junior Krupe, il 25enne ucciso a Veniano nella tarda serata di domenica 16 giugno 2019, accoltellato in seguito a una lite per futili motivi durante la festa del paese.
In carcere per l'aggressione Gabriele Luraschi, 47enne di Fenegrò.

Ai funerali, celebrati nella mattinata di venerdì 21 giugno nella chiesa parrocchiale Sant'Antonio Abate di Veniano, tantissimi i giovani presenti, attoniti e in lacrime, gli amici del 25enne. Troppo piccola la chiesa per contenere la folla di gente accorsa per salutare Hans: in tanti hanno dovuto attendere sul sagrato.

Video: dolore e commozione per l'addio ad Hans

Un applauso ha accompagnato l'uscita della bara di legno chiaro, con sopra un cuscino di rose bianche. Poi tutti si sono stretti intorno ai familiari, straziati dal dolore. 
Hans lavorava per la ditta di spedizioni Ups: e anche i colleghi hanno voluto salutarlo, schierandosi in divisa con i loro furgoni ed esponendo un commovente striscione: "Non muore chi ha lasciato un segno nel cuore. Nella nostra memoria sarai sempre sorridente e pieno di vita...ciao Hans". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

  • Ondata di maltempo sul comasco: torna la pioggia e calano le temperature

Torna su
QuiComo è in caricamento