Funerali di Mattia Mingarelli: in centinaia per l'addio al 30enne di Albavilla

E' stato trovato morto in una zona impervia della Valmalenco

Un momento di cordoglio che ha riunito tantissime persone. Il funerale di Mattia Mingarelli ha visto una folta partecipazione: in centinaia hanno affollato la chiesa di Santa Maria di Loreto nella frazione di Molena ad Albavilla. Un addio straziante, reso ancora più doloroso dalle due lunghe settimane trascorse dal momento della scomparsa di Mattia sui monti della Valmalenco al momento del ritrovamento, avvenuto il 24 dicembre 2018.
I dettagli di quanto avvenuto lì su, vicino al rifugio Barchi di Chiesa Valmalenco, devono ancora essere chiariti del tutto anche se dall'autopsia non sono emersi chiari segni di violenza. I genitori di Mattia, Luca Mingarelli e la moglie Monica, hanno chiesto che la salma venisse cremata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento