Cronaca

Fugace emozione: il Patria in mezzo al lago

Esattamente come annunciato qui, oggi il "miraggio" si è avverato. Anche se, secondo programma, per un breve lasso di tempo. Amministrazione provinciale e Navigazione Laghi, infatti, hanno fatto nuovamente prendere il largo al glorioso piroscafo...

Fugace emozione: il Patria in mezzo al lago

Esattamente come annunciato qui, oggi il "miraggio" si è avverato. Anche se, secondo programma, per un breve lasso di tempo. Amministrazione provinciale e Navigazione Laghi, infatti, hanno fatto nuovamente prendere il largo al glorioso piroscafo Patria. Si è trattato di una breve prova per valutare "sul campo" le condizioni dell'imbarcazione e le possibilità di riutilizzo (tenendo sempre presente che mancano ancora tutti gli arredi e altre finiture). Il Patria ha lasciato lo specchio d'acqua antistante Villa Olmo per farvi ritorno, dopo una breve crociera nel primo bacino (con passaggio dallo scalo di Tavernola) poco dopo le 16. Ringraziamo il nostro fedele lettore Giulio per averci gentilmente inviato l'immagine - che altrimenti non avremmo avuto - che documentano il Patria al momento del ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugace emozione: il Patria in mezzo al lago

QuiComo è in caricamento