rotate-mobile
Cronaca Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

La folle fuga dello spacciatore sulla Statale 36 e poi a zig zag nei paesi: arrestato

L'auto ha terminato la fuga nel comune di Veduggio

Viaggiavano a bordo di una Volkswagen Polo nei pressi della Statale 36, all'altezza di Briosco-Inverigo quando hanno notato una pattuglia dei carabinieri. I due ragazzi a quel punto si sono dati a una precipitosa e spericolata fuga. Uscita dalla statale, molto trafficata data l'ora di punta, la macchina è schizzata attraversando vari comuni a cavallo delle province di Monza della Brianza di Como e di Lecco. Nella sconsiderata corsa, pur di sfuggire ai militari dell’Arma, la Polo non ha avuto remore a effettuare pericolosissime manovre zigzagando nell’intenso traffico serale. 

L'auto ha terminato la corsa nel comune di Veduggio con Colzano, in via Giuseppe Verdi, dove i due giovani hanno abbandonato la Polo e sono fuggiti a piedi per darsi alla macchia. Un inseguimento di 20 minuti dove alla fine i carabinieri di Giussano sono riusciti a raggiungere l'auto che si è fermata nel comune di Veduggio con Colzano, in via Giuseppe Verdi, dove i due giovani hanno abbandonato la Polo e sono fuggiti a piedi per darsi alla macchia.

La fuga e l'arresto 

Mentre il passeggero dell’auto è riuscito a dileguarsi, il conducente è stato bloccato dai due militari ed è stato trovato in possesso di 21 dosi di cocaina oltre che 8 g di hashish e 270 euro in contanti.

Si tratta di un 23enne marocchino residente a Oggiono celibe, nullafacente e pluripregiudicato per reati contro la persona, in materia di stupefacenti resistenza pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. È stato quindi ancora una volta arrestato  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma carabinieri di Seregno fino al processo per direttissima, al termine del quale il 23enne è stato posto all’obbligo di dimora nel comune di Oggiono. L'episodio risale allo scorso lunedì 5 giugno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La folle fuga dello spacciatore sulla Statale 36 e poi a zig zag nei paesi: arrestato

QuiComo è in caricamento