menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fratelli d'Italia dà il via al weekend anti-clandestini. Domani Lega in piazza

Fratelli d'Italia dà il via al weekend anti-clandestini. Domani Lega in piazza

Fratelli d'Italia dà il via al weekend anti-clandestini. Domani Lega in piazza

Fratelli d'Italia, oggi, ha dato il via al lungo weekend del centrodestra anti-immigrazione selvaggia. Il partito di Giorgia Meloni ha tenuto un gazebo per tutto il giorno in via Boldoni, a Como. Domani, invece, sarà il turno della Lega Nord, che...

Fratelli d'Italia, oggi, ha dato il via al lungo weekend del centrodestra anti-immigrazione selvaggia. Il partito di Giorgia Meloni ha tenuto un gazebo per tutto il giorno in via Boldoni, a Como. Domani, invece, sarà il turno della Lega Nord, che a San Fermo ha convocato una manifestazione contro l'arrivo di un nuovo contingente di profughi africani sia nel paese stesso, sia a Cavallasca (qui, per la precisione, sta suscitando molte polemiche l'alloggio in una villetta a 3 piani gestita da una cooperativa sociale).

Tornando a Fratelli d'Italia, per il partito ha spiegato le posizioni il portavoce provinciale Marco Mainardi. "L'arrivo di immigrati è fuori controllo - ha affermato - La situazione, per il rischio di arrivo anche in Italia dei terroristi dell'Isis, che sono già presenti nella vicina Libia, è esplosiva e senza una guida politica a livello nazionale. Bisogna fermare gli sbarchi incontrollati e dobbiamo difendere i nostri confini prima che sia troppo tardi".

"Spero che nessuno voglia liquidare una questione così importante con la facile accusa di razzismo, perché non c'è niente di più lontano dalle nostro posizioni - sottolinea Mainardi - Il problema è che sul territorio avvertiamo i timori dei nostri concittadini e la loro situazione di insicurezza, mentre il governo Renzi non fa nulla o fa danni". Per il 7 marzo, infine, Fratelli d'Italia ha già organizzato una manifestazione nazionale su questo e altri temi, principalmente la sicurezza.

Domani, intanto, come accennato, sarà la volta della Lega che dalle 11 scenderà in piazza XXVII Maggio a San Fermo per protestare contro l'arrivo di nuovi profughi sul Lario, negli ultimi casi a San Fermo e Cavallasca. Eloquente il "titolo" dell'iniziativa: "No villette ai clandestini". gazebo-grillo-28feb15 Di tutt'altro tenore, in chiusura, il gazebo del Movimento Cinque Stelle allestito in via Luini a Como questa mattina. I grillini hanno infatti continuato la raccolta firme per dire basta all'Euro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento