Cronaca

Frana a Lecco, unità di crisi per emergenza traffico sulla Regina

La frana caduta dal Monte San Martino, tra Lecco e Abbadia , ha reso necessaria l'istituzione di una unità di crisi per fronteggiare l'emergenza traffico sia sulla statale lecchese 36 (che resta chiusa) sia sulla statale Regina dove è stato...

Una frana nel Lecchese manda in tilt il traffico sulla statale Regina

La frana caduta dal Monte San Martino, tra Lecco e Abbadia , ha reso necessaria l'istituzione di una unità di crisi per fronteggiare l'emergenza traffico sia sulla statale lecchese 36 (che resta chiusa) sia sulla statale Regina dove è stato deviato il traffico diretto e proveniente dall'alto lago. L'unità di crisi è formata dalle forze e dalle competenze coordinate delle prefetture di Comoe e Lecco, dell'Anas, dei carabinieri, della polizia stradale e delle polizie locali dei Comuni della Tremezzina dove si stanno registrando i disagi più gravi alla viabilità

In un comunicato stampa diffuso alle 14 la prefettura di Como ha spiegato che i lavori notturni nella galleria di Cernobbio sono rinviati alla fine dell'emergenza per evitare che il centro cittadino di Cernobbio venga attraversato da un eccessivo traffico di mezzi pesanti. Proprio i camion rappresentano una delle maggiori criticità da gestire. I mezzi pesanti vengono in queste ore da pattuglie della polizia stradale che hanno il compito di assicurarsi che tir e bus provenienti da direzioni opposte si incrocino in corrispondenza di tratti stradali stretti. In particolare i punti più delicati sono ad Argegno, Colonno e Lenno dove le strettoie sono regolate con senso unico alternato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana a Lecco, unità di crisi per emergenza traffico sulla Regina

QuiComo è in caricamento