Ragazza scomparsa nel lago a Musso: continuano le ricerche con il robot

Prosegue il lavoro dei sommozzatori alla ricerca di Florijana Ismaili, la giocatrice della nazionale di calcio svizzera scomparsa da sabato 29 giugno

I sommozzatori a Musso

Si continua a cercare Florijana Ismaili, la 22enne giocatrice di calcio della nazionale svizzera scomparsa da sabato 29 giugno 2019 nel lago di Como a Musso.
Sospese per la notte, martedì 2 luglio sono riprese le ricerche della ragazza: il dramma si è consumato nel pomeriggio, quando la giovane in compagnia di un'amica per un giro in barca, si è tuffata nel lago senza più riemergere. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi, ma della ragazza al momento ancora nessuna traccia.

Florijana Ismaili nella foto da facebook

Florijana Ismaili-2
I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno ripreso le ricerche nello specchio di lago dove si dovrebbe essere buttata Florijana, davanti al comune di Musso: stanno scandagliando tutta l'area con un robot dotato di telecamera in grado di raggiungere profondità elevate, dove sarebbe impossibile immergersi per l'uomo. 
Ancora ore di angoscia per i familiari della ragazza, in attesa di notizie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

Torna su
QuiComo è in caricamento