Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Finto sondaggio, telefonate truffa per vendere depuratori

I questi giorni alcuni cittadini comaschi stanno ricevendo telefonate con un messaggio automatico che invita a partecipare a un sondaggio sull'acqua potabile. Sono, in realtà, telefonate truffa, pensate per raggirare il cittadino e rifilargli un...

I questi giorni alcuni cittadini comaschi stanno ricevendo telefonate con un messaggio automatico che invita a partecipare a un sondaggio sull'acqua potabile. Sono, in realtà, telefonate truffa, pensate per raggirare il cittadino e rifilargli un macchinario per la depurazione dell'acqua. A mettere in allerta i consumatori comaschi è l'amministrazione provinciale che ha diffuso questa mattina un comunicato stampa:

"L'ufficio acque della Provincia di Como sta ricevendo in questi giorni diverse segnalazioni da parte di cittadini destinatari di telefonate con messaggio automatico, nel corso delle quali viene proposta la partecipazione ad un sondaggio sull'uso dell'acqua potabile da parte di "Iinfo Acque Provincia di Como". Telefonate analoghe sono state segnalate, meno di un mese fa, anche in Provincia di Firenze. In questo caso, coloro che hanno aderito al sondaggio, hanno successivamente ricevuto un'altra chiamata da un operatore che ha proposto l'acquisto di prodotti per la depurazione domestica. Si ribadisce che tali telefonate non fanno parte di alcuna iniziativa provinciale. Qualora si sia destinatari della chiamata segnalata, si invita a prendere nota di eventuali elementi che facciano risalire agli autori, segnalando il tutto al numero telefonico 031.230367 (Segreteria del Settore Ecologia della Provincia)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto sondaggio, telefonate truffa per vendere depuratori

QuiComo è in caricamento