rotate-mobile
Cronaca Fino Mornasco

Per la città con lo zaino (schermato) pieno di cesoie e grimaldelli ma non sa spiegare perché: denunciato

L'uomo, irregolare sul territorio, non ha saputo dare una spiegazione convincente

Nella mattinata del 1° giugno, intorno alle 9.30, un uomo è stato fermato a Fino Mornasco da una pattuglia dei carabinieri. Si aggirava con fare sospetto e alla vista degli uomini dell'Arma, con una certa indifferenza per non dare nell'occhio, ha cercato di allontanarsi. Questo modo di fare poco spontaneo ha però fatto sì che i carabinieri lo controllassero. L'uomo, un 47enne (senza fissa dimora, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale) non aveva i documenti e quindi i militari hanno perquisito il suo zaino che era completamnete schermato dalla carta stagnola (un vecchio metodo per non fare suonare gli allarmi antitaccheggio) e conteneva una chiave inglese e altri strumenti come grimaldelli e cesoie. 

Dopo gli accertamenti è stato denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di chiavi alterate e ingresso e soggiorno illegale nel territorio italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la città con lo zaino (schermato) pieno di cesoie e grimaldelli ma non sa spiegare perché: denunciato

QuiComo è in caricamento