rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Hanno ottenuto 1,5 milioni di euro di incentivi covid senza averne diritto: denunciate nel Comasco 27 persone

Sono accusate di frode

Hanno chiesto e ottenuto, senza averne diritto, oltre 1,5 milioni di euro incentivi nazionali alle imprese introdotti per l’emergenza sanitaria. Nei guai sono finite 27 persone accusate del reato di frode. La guardia di finanza lariana ha eseguito numerosi interventi ispettivi nelle ultime settimane che hanno permesso di scoprire 21 irregolarità e portato alle ventisette denunce.

A fronte di oltre 2 milioni di euro di contributi controllati, è stata rilevata l’indebita percezione di oltre 1,5 milioni di euro, di cui 869mila euro di finanziamenti assistiti da garanzia. Inoltre, sono state avanzate proposte di sequestro, al vaglio dell'autorità giudiziaria, per un ammontare di oltre 1,2 milioni di euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno ottenuto 1,5 milioni di euro di incentivi covid senza averne diritto: denunciate nel Comasco 27 persone

QuiComo è in caricamento