rotate-mobile
Cronaca

Guardia di finanza in azione sul lago di Como: 96 barche irregolari e sanzioni fino a 92mila euro

I controlli in vista di Ferragosto

Ferragosto sul lago di Como significa anche un traffico intenso via lago sia di barche private che di quelle legate a attività commerciali. Per questo i militari della guardi di finanza di Como hanno svolto controlli mirati a prevenire condotte illecite.

L’attività svolta dalle fiamme gialle con unità navali sul lago ed equipaggi automontati a terra, nei principali imbarcaderi del primo bacino del Lario, a tutela della collettività e dell’incolumità pubblica connessa anche ai rischi per la navigazione di linea e derivanti dalla somministrazione di alimenti e bevande senza autorizzazione, è consistita nel controllo di 111 mezzi navali, di cui 96 irregolari, con l’elevazione di sanzioni previste nel massimo sino a 92.733 euro.

Sono tuttora in corso ulteriori e specifici accertamenti per verificare la posizione lavorativa di diversi soggetti trovati intenti a prestare la loro opera per conto di alcune società di Taxi Boat.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di finanza in azione sul lago di Como: 96 barche irregolari e sanzioni fino a 92mila euro

QuiComo è in caricamento