Fermato in dogana con 870mila euro: denunciato per riciclaggio

Gli uomini della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in collaborazione con i funzionari doganali, venerdì al valico autostradale di Brogeda hanno scoperto e denunciato per riciclaggio di denaro un cittadino turco di 53 anni residente in Belgio che...

 

Gli uomini della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in collaborazione con i funzionari doganali, venerdì al valico autostradale di Brogeda hanno scoperto e denunciato per riciclaggio di denaro un cittadino turco di 53 anni residente in Belgio che a bordo di una Audi A3, insieme ad altri due uomini, tentava di entrare nel territorio italiano assicurando ai finanzieri di non trasportare denaro contante. Le Fiamme Gialle insospettite dal malcelato nervosismo dell’uomo hanno eseguito un accurato controllo che ha permesso di rinvenire nell’automobile, nascosti all’interno dei vani posti sotto i sedili anteriori, 2 pacchetti avvolti da fogli di giornale e rivestiti di nastro adesivo che contenevano ben 1.190 banconote da 500 euro per complessivi 595.000 euro. Attraverso l’ispezione effettuata all’interno del bagaglio, sono stati poi scoperti altri 274.620 euro in banconote di vario taglio. L'uomo è stato denunciato a piede libero il soggetto per violazione dell’art. 648 bis (riciclaggio) del codice penale e sottoposto a sequestro l’automobile, i tre telefoni cellulari e l’intera somma di 869.620 euro non dichiarata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento