Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Olgiate Comasco

Fermato dalla Guardia di Finanza di Olgiate con 14 milioni di valuta venezuelana

Si tratta di un uomo italiano residente a Londra che cercava di entrare in Svizzera

Forse non era nemmeno cosciente della super svalutazione dei primi di febbraio, che ha portato il bolivar venezuenalo a valere pressochè nulla rispetto all'euro. Sta di fatto che un uomo 58enne di origine pugliese, ma residente a Londra, è stato fermato nel retrovalico di Chiasso con un "bottino" di quasi 14 milioni di bolivar venezuelani, al cambio attuale circa 300 euro, e ventimila euro.

Il militari della Guardia di Finanza di Olgiate Comasco, insospettiti da alcuni particolari, come l'auto a noleggio e il valico scelto, non Chiasso o Brogeda ma un valico minore, una volta fermato il mezzo hanno messo in atto alcune verifiche che hanno portato a stabilire che l'uomo vanta una serie di precedenti penali in Italia, anche per reati di natura finanziaria. Conseguentemente il veicolo è stato perquisito e dal portabagagli sono emerese alcune buste contenenti soldi in contanti e assegni per il suddetto valore: un assegno da 10 milioni di bolivar venezuelani, emesso da una banca sudamericana, 3 milioni e 828mila di bolivar in contanti e infine due assegni emessi da una banca inglese per un importo di 20mila euro. Tutti i valori, non dichiarati dall'uomo, sono stati inevitalmente messi sotto sequestro. Lipotesi di reato contestata è quella di riciclaggio, per la quale il cinquantottenne si trova ora indagato dalla Procura di Como in attesa di tutte le verifiche del caso.

Un esperto in cambi valutari, interpellato da QuiComo, ci ha confermato che le fortissime oscillazioni della moneta velezuelana, paese in grossissime difficoltà, politiche ed economiche, hanno spinto diversi soggetti a cercare fortune, spesso illecite, investendo su questa moneta. La stessa cifra contestata in questo caso, prima di febbraio poteca valere anche 1 milione di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dalla Guardia di Finanza di Olgiate con 14 milioni di valuta venezuelana

QuiComo è in caricamento