Cronaca

Fenegrò, litiga con i genitori: ragazza di 17 anni non rientra a casa

L'altra notte i genitori di una ragazza di 17 anni di Fenegrò hanno chiamato i carabinieri perché la figlia non era ancora rientrata da una festa a casa da amici. La ragazza quella sera aveva avuto una discussione con i genitori perché non aveva...

ragazza-scomparsa-fenegro

L'altra notte i genitori di una ragazza di 17 anni di Fenegrò hanno chiamato i carabinieri perché la figlia non era ancora rientrata da una festa a casa da amici. La ragazza quella sera aveva avuto una discussione con i genitori perché non aveva avuto il permesso a restare fuori a dormire notte a casa di amici. Aveva, comunque, avuto il permesso di andare alla festa con la promessa di rincasare presto. La ragazza, invece, disobbedendo all'ordine dei genitori, si è trattenuta oltre orario consentito e ha staccato il telefono cellulare. I genitori, allarmati e impossibilitati a contattare la figlia hanno chiamato il 112. I carabinieri della stazione di Lomazzo sono, pertanto, andati nel luogo della festa, hanno individuato la minore e l'hanno convinta a tornare a casa. Ieri mattina i genitori della minore sono andati in caserma a lomazzo per ringraziare personalmente i carabinieri che avevano riportato a casa la figlia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fenegrò, litiga con i genitori: ragazza di 17 anni non rientra a casa

QuiComo è in caricamento