rotate-mobile
Cronaca Fenegrò

Affitta la casa per una notte a 50 euro ma poi gli inquilini non vogliono andarsene

Intervenuti i carabinieri

Un 40enne comasco di Fenegrò aveva affittato, lo scorso 16 febbraio, la sua casa per una notte a 50 euro a 4 conoscenti, tre marocchini e una donna italiana. Le cose poi, stando al proprietario dell'abitazione, non sono andate come dovevano e i suoi inquilini "per una notte" non volevano lasciare l'appartamento dove era in corso una festa. Da qui è scaturita una lite e il 40enne ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti alle 2 di notte da Mozzate. Quando sono arrivati i militari la discussione si è infiammata e un carabiniere che si era messo in mezzo per evitare la rissa è stato afferrato al polso e strattonato dal proprietario di casa. L'uomo, classe '83, con precedenti è stato quindi denunciato in stato di libertà per resistenza. I quattro "occupanti" della casa sono usciti lasciando libera l'abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta la casa per una notte a 50 euro ma poi gli inquilini non vogliono andarsene

QuiComo è in caricamento