Cronaca

Falso Made in Italy, in dogana sequestrati 3.600 vestiti cinesi

Maxi sequestro alla dogana commerciale di Ponte Chiasso. I finanzieri, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sequestrato 3.600 capi di abbigliamento prodotti in Cina. , che stavano per essere introdotti nel territorio nazionale e...

sequestro-vestiti-cinesi

Maxi sequestro alla dogana commerciale di Ponte Chiasso. I finanzieri, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sequestrato 3.600 capi di abbigliamento prodotti in Cina. , che stavano per essere introdotti nel territorio nazionale e immessi in libera vendita. Il carico viaggiava su un tir proveniente dall'Olanda e diretto a Roma che trasportava merce dichiarata di provenienza cinese.

L'attenzione dei finanzieri è caduta su 49 cartoni contenenti 1.800 pantaloni in tessuto e 1.800 cinture da uomo. Sui prodotti era riportata una dicitura ingannevole riguardo al Paese di fabbricazione. I successivi sviluppi investigativi hanno consentito di individuare il destinatario della merce, un'imprenditrice cinese residente a Roma. il carico è stato sequestrato. Infatti questi prodotti sarebbero stati immessi in libera vendita traendo in inganno il consumatore circa l'origine del prodotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso Made in Italy, in dogana sequestrati 3.600 vestiti cinesi

QuiComo è in caricamento