Cronaca

Falsi investimenti: donna italiana arrestata a Lugano per truffa

La polizia cantonale del Ticino ha reso noto che negli scorsi giorni è stata arrestata una cittadina italiana quarantenne residente a Lugano. Nei suoi confronti si ipotizzano i reati di appropriazione indebita e di truffa per aver indotto alcune...

La polizia cantonale del Ticino ha reso noto che negli scorsi giorni è stata arrestata una cittadina italiana quarantenne residente a Lugano. Nei suoi confronti si ipotizzano i reati di appropriazione indebita e di truffa per aver indotto alcune persone a compiere, attraverso le sue operazioni, investimenti finanziari poi rilevatisi fittizi. Avrebbe utilizzato per scopi personali le somme che le erano state affidate. Il danno ammonta ad alcune decine di migliaia di franchi. Il giudice elvetico per i provvedimenti coercitivi ha già confermato la carcerazione preventiva della donna..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi investimenti: donna italiana arrestata a Lugano per truffa

QuiComo è in caricamento