rotate-mobile
Cronaca Mariano Comense

Facchinetti denuncia McGregor e chiede i video dell'aggressione: "Forse c'è qualcosa da nascondere"

Il noto Dj e produttore ha esposto denuncia a Mariano Comense: "Ho raccontato tutto quello che è successo"

Francesco Facchinetti sembra deciso a portare avanti la sua versione dei fatti circa l'episodio che sta facendo il giro del mondo, ovvero l'aggressione (si tratterebbe di un pugno sferrato senza alcun motivo) che avrebbe subito da Conor Mc Gregor, il campione mondiale di MMA. Facchinetti ha esposto denuncia alla Tenenza dei Carabinieri di Mariano Comense, sua città di residenza, non appena rientrato da Roma dove è avvenuto il fatto. 

Ieri, martedì 19 ottobre, come riportato anche su La Repubblica, sempre su Instagram, Facchinetti aveva dichiarato: "Il mio avvocato ha chiesto il video dell'aggressione al St. Regis. Visto che il tutto è avvenuto non in una camera ma in un sala riunioni, se non ci danno tutti i video forse c'è qualcosa da nascondere, non solo l'aggressione".

denuncia Facchi-2

Non è chiaro se esistano o meno quei video perchè quella sala riunioni è spesso usata da diplomatici e capi di stato e quindi sarebbe l'unica dell'hotel St. Regis di Roma a non avere la videosorveglianza. Nella denuncia Facchinetti non ha precisato se il 33enne campione di lotta Conor Mc Gregor fosse sotto effetti di droghe o alcool ma Benjamin Mascolo, il cantante che era presente alla serata ed ha assistito a tutto, sempre via Instagram aveva dichiarato che: «Non mi interessa che sia tra i più ricchi al mondo, questa persona (ndr Mc Gregor) va fermata. Ha bisogno di andare in rehab, è drogato fino al midollo e alcolizzato da fare schifo...». Il video è stato anche ripreso e postato su Youtoube da Italian Fight Magazine. Sembra proprio che questo scontro, fuori dal ring, dovrà continuare e si spera che si arrivi alla verità. 

Ora che la denuncia è stata esposta tutto sarà passato al vaglio della polizia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facchinetti denuncia McGregor e chiede i video dell'aggressione: "Forse c'è qualcosa da nascondere"

QuiComo è in caricamento