menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Andrea Pina

Foto di Andrea Pina

Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Como

Aggiornamento 31 maggio ore 15.20

Il corpo del 48enne Mattia Gandola è stato individuato dai sommozzatori che lo stavano cercando nel lago del Segrino. L'uomo sarebbe annegato, ma sono ancora da chiarire le motivazioni, probabilmente un malore. 

Aggiornamento 31 maggio ore 9. All'alba sono riprese le ricerche di Mattia Gandola, 48enne di Canzo, disperso nel Lago del Segrino

Dal pomeriggio del 30 maggio sono in corso le ricerche di Gandola. Secondo le prime informazioni pervenute, l'uomo sarebbe stato visto entrare in acqua e non sarebbe più tornato a riva. A raccontarlo è stata la moglie, che ha detto di averlo visto nuotare nei luoghi dove era solito andare. La donna ha dato l'allarme intorno alle ore 18. Potrebbe essere annegato, ma ancora non c'è nessuna certezza. Il 48enne al momento risulta disperso. Sul posto grande dispiegamento di mezzi, lungo le sponde del Segrino al confine tra Eupilio e Canzo. Intervenuti i vigili del fuoco e carabinieri di Como, Erba e Canzo impegnati nella ricerca in atto fino alle 20.35 circa, sospesa nella notte. Giunti sul posto anche i sommozzatori di Milano e l'elicottero Drago da Varese.

(foto di Andrea Pina)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

WeekEnd

Le 5 migliori gite del weekend in zona gialla sul Lago di Como

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 24 febbraio: 260 nuovi casi

  • Coronavirus

    Sant'Anna, i pazienti covid in terapia intensiva sono 14

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento