rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Estradato in Svizzera un 59enne comasco per la rapina a un portavalori

La rapina fuori da un ufficio cambio al valico

Il 4 maggio è stato estradato dall'Italia alla Svizzera un uomo di 59 anni cittadino italiano e residente in provincia di Como. Su di lui pendeva un ordine di arresto internazionale da parte della Magistratura ticinese. L'uomo è sospettato di di essere uno degli autori della rapina a un corriere portavalori avvenuta il 28 marzo del 2017, poco prima delle 9.30, all'esterno di un ufficio cambio, situato poco prima del valico di Brusata di Novazzano. Come riportato dalla polizia cantonale l'ipotesi di reato nei suoi confronti è di rapina aggravata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estradato in Svizzera un 59enne comasco per la rapina a un portavalori

QuiComo è in caricamento