rotate-mobile
Cronaca

Il ladro che ruba un rasoio costoso all'Esselunga ma la sua strategia non funziona

A Como Camerlata: denunciato per furto aggravato

Si aggirava tra gli scaffali del supermercato e il suo modo di fare sospetto non è sfuggito alle guardie di sicurezza. Ieri pomeriggio 14 settembre una volante della polizia di Stato si è quindi recata all'Esselunga di Camerlata dopo essere stata avvisata, intorno alle 16, dall’addetto all’antitaccheggio che aveva fermato il ladro. L'uomo, un 48enne comasco senza un domicilio fisso, eveva infilato nello zaino un rasoio elettrico del valore di quasi 100 euro e una bottiglia di liquore del valore di circa 10 euro.

La guardia ha spiegato agli agenti di averlo sorpreso mentre prendeva la confezione con il rasoio elettrico e, dopo essersi sbarazzato della scatola, e infilare tutto nel proprio borsello: lo ha poi fermato una volta oltrepassate le casse senza che avesse pagato nulla. 

Preso in consegna dai poliziotti e portato in Questura, dopo gli accertamenti e le varie verbalizzazioni, è stato denunciato per furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro che ruba un rasoio costoso all'Esselunga ma la sua strategia non funziona

QuiComo è in caricamento