Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

In una settimana 20 migranti espulsi da Como e provincia

I risultati dei controlli straordinari delle forze dell'ordine

In una sola settimana di controlli straordinari del territorio le forze dell'ordine hanno fermato 20 persone nei confronti delle quali sono stati emanati altrettanti provvedimenti di espulsione. E' questo solo uno dei risultati conseguiti dal massiccio spiegamento di pattuglie della polizia di Stato, dei carabinieri e della Guardia di Finanza di Como così come disposto dalla prefettura, in accordo con il ministero dell'Interno, da ben 16 settimane.

I Comuni

Nel corso della settimana da 21 febbraio all'1 marzo l'attività straordinaria ha interessato in particolare i territori delle zone di Erba, Cantù e Olgiate (tra cui i comuni di San Fermo della Battaglia, Colverde, Montano Lucino, Faloppio, Ronago, Uggiate Trevano, Olgiate Comasco, Solbiate con Cagno, Valmorea, Erba, Pusiano, Eupilio, Tavernerio, Lipomo, Capiago Intimiano, Locate Varesino, Carbonate, Mozzate, Turate, Rovellasca, Rovello Porro, Senna Comasco, Fino Mornasco, Luisago, Cassina Rizzardi, Villaguardia, Lurate Caccivio, Bulgarograsso, Appiano Gentile, Cabiate, Figino Serenza, Carimate, Vertemate con Minoprio, Cadorago, Lomazzo, Cirimido, Lurago Marinone, Orsenigo, Alzate Brianza, Anzano del Parco, Monguzzo e Lurago d’Erba, Inverigo, Lambrugo).

Venti espulsioni

Sono stati adottati complessivamente 20 provvedimenti di espulsione di cui: 1 con misura alternativa della consegna del passaporto e obbligo di firma; 11 con ordine di abbandonare il territorio dello Stato (Intimazione a lasciare il territorio dello Stato entro 7 giorni); 2 mediante accompagnamento al Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr); 4 mediante accompagnamento in frontiera; 2 mediante allontanamento del cittadino comunitario.

Forze in campo e controlli

L'attività di presidio del territorio ha visto impegnati complessivamente 174 operatori appartenenti alle varie forze di polizia ripartiti in 70 unità operative che hanno consentito di conseguire i seguenti risultati: 60 posti di controllo effettuati; 407 veicoli controllati; 35 contravvenzioni al C. d. S. elevate; 1 carta di circolazione ritirata; 4 veicoli sottoposti a fermo amministrativo; 700 persone identificate e controllate, di cui 69 cittadini extracomunitari.
Sono stati controllati, altresì, n.3 esercizi pubblici ed identificati, nel contempo, 29 avventori.
In particolare, nella giornata del 1 marzo in Erba, si è proceduto alla denuncia di B.M.M. classe 1997, trovato in possesso di 7 involucri di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di grammi 10, che è stata sottoposta a sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In una settimana 20 migranti espulsi da Como e provincia

QuiComo è in caricamento