Cronaca Viadotto dei Lavatoi

Il Codacons presenta esposto alla Corte dei Conti per i danni al viadotto

"Il Comune ha già speso 230mila euro. Adesso serve un altro milione"

Il Codacons presenterà un esposto alla Corte dei Conti in merito al danno e alla chiusura del Viadotto dei Lavatoi. Lo ha annunciato oggi, mercoledì 13 settembre 2017, la stessa associazione dei consumatori attraverso una nota stampa. "In queste settimane - scrive il Codacons - l’impresa incaricata ha lavorato a ritmo serrato per consolidare le strutture di appoggio del ponte sulla sommità dei piloni, rinforzate con alcune travi di acciaio nei punti in cui si era riscontrato un eccesso di vibrazioni. Adesso toccherà al professor Pier Giorgio Malerba, titolare della cattedra di Ingegneria Civile al Politecnico di Milano, completare da qui a fine mese una serie di rilievi sull’infrastruttura e stabilire come mai, nell’arco di poco più di dieci anni, sia diventata inservibile".

Come è noto anche se le auto torneranno a circolare sul ponte permarrà, fino a un ulteriore e ben più costoso intervento di consolidamento, il divieto di transito per i mezzi pesanti. "Il Codacons, dopo avere effettuato un esposto alla Procura della repubblica di Como affinché venissero accertate eventuali responsabilità della ditta appaltatrice - assicura l'associazione - presenterà un esposto alla corte dei conti, perché vengano accertate eventuali responsabilità nella gestione dei fondi pubblici per la realizzazione del viadotto e delle opere di messa in sicurezza effettuate quest’anno. Per l’incarico a Malerba - chiarisce il Codacons - l’amministrazione ha infatti speso 22mila euro per sistema di monitoraggio che rileverà e trasmetterà, per 24 mesi, gli spostamenti delle strutture, 19.500 per i lavori di messa in sicurezza circa 100mila euro. Al termine dei rilievi si parla già di un intervento molto più complesso, le cui stime sui costi parlano di un milione di euro. E pensare che il viadotto dei Lavatoi ha solo 14 anni di vita, venne infatti inaugurato il 31 maggio 2003 e costò al Comune circa 6 milioni di euro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Codacons presenta esposto alla Corte dei Conti per i danni al viadotto

QuiComo è in caricamento